08
LUG
2016

MONITORAGGIO STRUTTURALE. VANTAGGI BENEFICI. SOLUZIONI INNOVATIVE

Contenuti dell’evento:

Il corso intende presentare una breve panoramica delle attività di monitoraggio strutturale secondo le più moderne impostazioni. In particolare verranno trattati i seguenti argomenti:

  • Quadro Normativo. Linee Guida UNI sul Monitoraggio;
  • Strategie di monitoraggio strutturale. Elaborazione e interpretazione dei dati;
  • Progettazione dei sistemi di monitoraggio;
  • Nuovi tipi di trasduttori integrati wireless;
  • Esperienze recenti di monitoraggio di ponti, monumenti ed edifici;
  • Contributo del monitoraggio alla progettazione geotecnica assistita (il cosiddetto metodo osservazionale);
  • Programmi pubblici per migliorare la conoscenza dello stato delle reti infrastrutturali.

Data: 08 luglio 2016

Durata: 8h (08.45-18.00)

Relatori:

Prof. Pier Giorgio MALERBA – Professore ordinario presso il Politecnico di Milano
Ing. Michela CHIORBOLI – Consulente in geoingegneria, Resp. Servizio ispezioni ICMQ, Presidente IN.BE.CO.
Prof. Andrea Enrico DEL GROSSO – presso l’Università di Genova
Prof. Alessandro DE STEFANO – presso il Politecnico di Torino
Dott. Ing. Paolo CORVAGLIA – d’Appolonia
Dott. Ing. Luca SBARAGLIA – d’Appolonia
Prof. Alfredo CIGADA – presso Politecnico di Milano
Dott. Gian Luca FANTINUOLI – InSensus Solutions s.r.l. Torino

Numero CFP: 8

Materiale didattico fornito:

Copia slide, traccia delle presentazioni: queste note sono a uso esclusivo del Corso In.Be.Co. “Monitoraggio Strutturale. Vantaggi Benefici. Soluzioni Innovative”, che si terrà a Milano presso la Fondazione dell’Ordine degli Ingegneri di Milano il 08 luglio 2016.

  • I contenuti di queste note sono protetti a termini di legge.
  • Non è autorizzata la riproduzione con qualsiasi mezzo, inclusa pubblicazione/diffusione su World Wide Web.
  • Non è autorizzato l’uso commerciale delle informazioni contenute in questi documenti.
  • Ogni abuso verrà perseguito a termini di Legge.

 

Il riconoscimento di 8 CFP per il presente evento è stato autorizzato dall’Ordine Ingegneri di Milano, che ne ha valutato anticipatamente i contenuti formativi professionali e le modalità di attuazione.

Programma

Scarica

 

Materiale Didattico